Vivere in armonia con gli oli essenziali

In questo ultimo periodo siamo stati chiamati a “abitare il nostro spazio”: chiusi in casa, infatti, abbiamo dovuto prendere confidenza con nuove dinamiche, cambiando abitudini e punti di vista. Oltre allo spazio intorno a noi, esiste anche uno spazio dentro di noi, che è “sacro”, in quanto, siamo esseri portatori di sacralità, nessuno escluso.

Pertanto, è fondamentale chiedersi: “Che tipo di nutrimento emotivo sto dando a me stesso?”

Una delle regole fondamentali, è capire se le nostre certezze si basano sulla paura e da qui iniziare un vero e proprio “detox energetico ed emotivo.”

Gli oli essenziali grazie alla loro corposità e alla loro composizione chimica, tra i tanti strumenti naturali a disposizione, rappresentano degli ottimi alleati. L’olfatto, insieme all’udito è il nostro senso più sviluppato, tanto che nel neonato è il primo punto di riferimento: il riconoscimento tra mamma-bambino (nei primi mesi di vita) avviene proprio grazie a questo senso. Gli oli essenziali sono straordinariamente efficaci sull’organismo per l’alta concentrazione di principi attivi e vanno usati con estrema cautela, in quanto, possono avere controindicazioni. Pertanto è consigliato rivolgersi a un esperto del settore ed evitare la terapia casalinga.

“Abitare il proprio spazio” significa vivere in armonia in qualunque situazione della vita, allentare le tensioni, che si accumulano durante la giornata e che, spesso, si ammassano nei diversi strati del sistema fisico, emozionale e mentale.

Questo ci fa capire ancora una volta come sia importante agire partendo da noi stessi e dal nostro benessere.

Lo scopo dell’aromaterapia e dell’utilizzo degli oli essenziali, infatti, è accompagnarci a una maggior conoscenza e consapevolezza di noi stessi come individui.

Per un equilibrio fisico, emozionale e mentale:

LAVANDA VERA

Parola chiave: Aiuto

Nome latino: Lavandula officinalis

Appartiene alla famiglia della Lamiaceae. L’olio essenziale è dotato di numerose proprietà, che lo rendono utile nel trattamento esterno di diversi disturbi: trova, infatti, impiego contro le patologie infettive che colpiscono l’apparato respiratorio, sviluppa un’azione espettorante e fluidificante; può essere impiegata per combattere tossi, bronchiti e laringiti. Ha effetto calmante sulle coliche, aiuta a eliminare gas e gonfiori intestinali e attenua la sensazione di nausea provocata da un’indigestione. È una panacea, perché tra gli oli essenziali è uno dei più sicuri, si adatta a tantissime situazioni abbinandosi con tutti gli oli essenziali, sia perché è considerata un’equilibratrice del sistema nervoso.

CAMOMILLA ROMANA

Parola chiave: Aiuto

Nome latino: Lavandula officinalis

Appartiene alla famiglia della Lamiaceae. L’olio essenziale è dotato di numerose proprietà, che lo rendono utile nel trattamento esterno di diversi disturbi: trova, infatti, impiego contro le patologie infettive che colpiscono l’apparato respiratorio, sviluppa un’azione espettorante e fluidificante; può essere impiegata per combattere tossi, bronchiti e laringiti. Ha effetto calmante sulle coliche, aiuta a eliminare gas e gonfiori intestinali e attenua la sensazione di nausea provocata da un’indigestione. È una panacea, perché tra gli oli essenziali è uno dei più sicuri, si adatta a tantissime situazioni abbinandosi con tutti gli oli essenziali, sia perché è considerata un’equilibratrice del sistema nervoso.

VETIVER

Parola chiave: Ancora

Nome latino: Vetiveria zizanoides

Pianta erbacea perenne della famiglia Paoaceae. Conosciuto in India e nello Sri Lanka come “l’olio della tranquillità” è considerato un’erba sacra grazie alle sue proprietà lenitive, protettivi e guaritrici, sedative e tonificanti. Inoltre, da uno studio effettuato nel 2001 dal Dr. Terry Friedman si è scoperto che è efficace nel trattamento del Disturbo da Deficit dell’Attenzione nei bambini. Utile per chi ha bisogno di radicamento: si ottiene dalle radici, pertanto la sua consistenza è di una nota terrosa e pesante, va usato con attenzione poiché può generare risultati completamente opposti, esercitando su alcuni soggetti un effetto calmante e su altri euforizzante e afrodisiaco.

LIMONE

Parola chiave: Attivatore

Nome latino: Citrus limon

È un albero da frutto appartenente alla famiglia delle Rutaceae. L’olio essenziale di limone è un energetico, infatti, è utile per stimolare la concentrazione poiché facilita il pensiero razionale e analitico. È uno dei migliori rimedi naturali a nostra disposizione, un toccasana in grado di aiutarci a lenire e a superare più agevolmente numerosi e fastidiosi malesseri. Ha proprietà calmanti, tonificanti, purificanti, antisettiche, depurative e antinfiammatorie e può essere usato in molti modi diversi per migliorare lo stato di salute fisico e mentale, oltre che come prezioso alleato di bellezza per la pelle e i capelli.

Trattandosi di un olio essenziale che si ottiene dalla scorza dell’agrume è simbolo di gioia e ottimismo.

MENTA PIPERITA

Parola chiave: Stimolare

Nome latino: Mentha peperita

Dopo la lavanda e al pari del limone è uno degli oli essenziali più conosciuti e utilizzati. È il classico rimedio per l’emicrania, perché la sua azione è rapida ma va utilizzato per brevi periodi poiché nel lungo termine, rischia di rovinare le strutture avendo un’azione ossidante. È disinfettante, rinfrescante, blandamente anestetica, lievemente irritante per le mucose (tanto da essere largamente impiegata per le terapie che riguardano le mialgie, i disturbi nevralgici e le flogosi delle vie aeree superiori, come spasmolitico, espettorante, decongestionante e broncodilatatore). Questo è un olio essenziale che aiuta a pulire il pensiero oltre che a sincronizzare gli emisferi e quindi, la comunicazione tra di loro.

MANDARINO

Parola chiave: Abbraccio

Nome latino: Citrus reticulata

Questo olio essenziale è considerato l’olio dei bambini e delle donne in gravidanza in quanto, ha un’azione molto blanda. La sua azione sedativa è efficace negli stati di tensione o irrequietezza e favorisce il riposo notturno dei bambini, in particolar modo per quelli che manifestano iper-eccitazione, difficoltà ad addormentarsi. È antispasmodico, analgesico, digestivo, antibatterico. Grazie alla presenza di limone e geraniolo, esplica un’azione antivirale e antisettica tanto da renderlo estremamente efficace nella cura degli inestetismi della pelle (acne e pelle grassa). Spinge soprattutto all’accettazione di se stessi e in generale degli altri. È utile per hi ha bisogno di calma e tranquillità e per chi non si sente amato.

· Cristina Somarè

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *