Micoterapia: la nuova frontiera dell’integrazione naturale

Viene definita micoterapia la pratica integrativa di nutraceutica che utilizza i funghi medicinali, intesi come alimenti, al fine di modulare il sistema immunitario, con azioni terapeutiche specifiche di riequilibrio metabolico. Fin dall’antichità gli imperatori delle dinastie Cinesi e Giapponesi avevano l’abitudine di sorseggiare tisane e decotti contenenti funghi come tonici per aumentare le forze energetiche, la concentrazione e la memoria. La prima notizia scritta in relazione agli effetti terapeutici dei funghi si ebbe da una fonte (materia medica) del 250 a.c. da cui si dedusse che la micoterapia venne inserita

La rivoluzione dei grassi

Quando facciamo la spesa siamo attirati dai prodotti con la scritta “Light” o “meno grassi”? Condiamo gli alimenti usando pochissimo olio extravergine per paura di ingrassare? Cambiamo rotta! Ormai gli articoli scientifici parlano chiaro, i grassi non sono più nostri nemici ma preziosi alleati della nostra salute. I lipidi o grassi sono sostanze che per molto tempo sono state demonizzate ma in realtà svolgono un ruolo chiave nel nostro organismo. Facciamo un po’ di chiarezza La dieta Low Fat (basso livello di grasso) nasce nel 1939 e diventa popolare verso

L’Ego e il suo dominio

L’ego è il complesso di tutte le credenze mentali alle quali permettiamo di governare la nostra vita e di controllarci con onnipotenza. È una sovrastruttura fatta di abitudini, comportamenti e reazioni automatiche, per lo più inconsapevoli. Gli psicologi spirituali lo considerano un “io piccolo” in contrasto con l’Io vero, e parlano di ego o personalità in contrasto con l’Essenza, l’Anima, la Scintilla Divina, che è il nucleo centrale. Tuttavia, è necessario ricordare che la sua funzione è quella di proteggerci e suggerirci il miglior comportamento da attuare nelle varie circostanze

Risveglio e rinascita, gli oli essenziali adatti a sostenerci in primavera

Da che mondo è mondo la stagione primaverile è associata alla rinascita. Basta osservare la natura per realizzare che tutto ci parla di rinnovamento, apertura e nuovi inizi. Dal punto di vista della psicoaromaterapia ci sono molti oli essenziali portatori di messaggi utili in questo ambito. Come sempre, ma è meglio ribadirlo, non saranno gli oli a rinascere per noi e nemmeno ci potranno costringere a farlo, ma sicuramente saranno in grado di fornire un importante sostegno in una fase in cui c’è bisogno di energie nuove e movimento. Vediamone

Ayurveda: la medicina naturale più antica del mondo

Il termine “Ayurveda” proviene da ayus = vita e veda = conoscenza, dunque conoscenza della vita. L’Ayurveda, è uno dei sistemi di medicina naturale più antichi e completi tramandati dall’uomo, un grande dono che l’India ha fatto al mondo oltre 5000 anni fa. L’Ayurveda considera l’uomo di natura quadridimensionale, formato da corpo, mente, organi dei sensi e anima ed afferma che la salute è la risultanza dell’equilibrio di questi quattro aspetti. In occidente spesso è ricondotto unicamente ai preparati a base di erbe e sostanze naturali, massaggi, varie terapie di

Moxa, quando usarla e quali sono i benefici

La moxa è un rimedio dalle origini millenarie, non invasivo, molto noto nella Medicina Tradizionale Cinese, importato in Occidente da alcuni commercianti olandesi a partire dal Settecento efficace ed è efficace nei trattamenti di problematiche causate da Freddo o Umidità. Il nome significa “erba che brucia”, proprio perché viene ricavata dall’essiccamento delle foglie dell’Artemisia vulgaris (l’Assenzio cinese). Quando il naturopata utilizza la moxa Nella Medicina Tradizionale Cinese la moxa è efficace nei trattamenti di problematiche causate da Freddo o Umidità; la si può usare sia per disagi acuti sia cronici

La natura in aiuto alla donna

Esistono piante che per le loro proprietà o per il loro utilizzo risultano specifiche per il benessere, soprattutto per il benessere della donna e sono quelle piante dette “femminili” che venivano utilizzate fin dall’antichità. Sappiamo che i sintomi premestruali e i disturbi durante il ciclo possono influenzare in senso negativo la sfera emotiva della donna, e portare ad una debilitazione fisica. Radici, rizomi, rametti, foglie, gemme e fiori sono parti fondamentali delle piante che la natura offre per poter preparare rimedi e coglierne l’essenza per curare, fare medicamenti, alleviare piccoli

Smartphone e onde elettromagnetiche: evitare l’effetto cumulo

Fino a che punto gli smartphone possono essere dannosi per il nostro corpo? Le radiazioni emesse dai telefoni cellulari si definiscono ad alta frequenza e per loro natura portano ad un alto livello di esposizione a campi elettromagnetici con effetti nocivi per la salute distinguibili in termici e non termici. Gli effetti termici sono dovuti alla dissipazione dell’energia elettromagnetica sotto forma di calore e l’innalzamento della temperatura può provocare danni ai vari apparati e tessuti. Gli effetti non termici invece sono dovuti all’interazione dei campi elettromagnetici con le strutture molecolari

Metalli tossici una minaccia per la salute

In generale si definiscono metalli pesanti quei metalli con numero atomico superiore a quello del ferro, con una densità molto elevata, presenti nella crosta terrestre. Alcuni di questi elementi fanno naturalmente parte di noi, essendo presenti in tracce, come rame, selenio e zinco. Certi fenomeni naturali come le eruzioni vulcaniche, gli incendi boschivi e le maree contribuiscono alla ciclizzazione naturale dei metalli pesanti, l’uomo però, attraverso i processi industriali, può alterare il ritmo di rilascio e di trasporto di questi minerali nell’ambiente. Tra i metalli pesanti, si definiscono tossici quelli

Scopriamo l’utilità della vitamina D

“Dove entra il sole non entra il medico”. L’autore di questo proverbio aveva visto lungo sulle potenzialità e sui benefici del sole e forse non immaginava che in realtà fautrice di questo beneficio fosse in massima parte la vitamina D. La vitamina D è una vitamina liposolubile, presente negli alimenti come alcuni pesci grassi, latte e derivati, uova, fegato e verdure verdi, maggiormente presente nell’olio di fegato di merluzzo. Questa vitamina, Infatti, in parte viene assunta con la dieta (20%), ma in massima parte è sintetizzata dal nostro organismo, a